Giornale

Dal Cinquecento ai giorni nostri, dal panorama italiano a quello internazionale, la drammaturgia al femminile è presenza importante, per modi e fini della scrittura, all’interno della nostra tradizione letteraria e culturale. Un filo rosso unisce autrici diverse per tempi, formazione e contesti. Questi aspetti, non sempre – a dire il vero – indagati con l’attenzione che meritano, saranno al centro di una manifestazione dedicata appunto a “Scrittici di teatro”.

Mercoledì 12 dicembre 2018, alle ore 16.00, presso l’aula 342 del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Ateneo federiciano (via Porta di Massa, 1) si svolgerà il reading teatrale del testo “Vite deragliate”, scritto a più mani dagli specializzandi del Master in “Drammaturgia e Cinematografia, coordinato da Pasquale Sabbatino, nel corso del laboratorio di scrittura creativa condotto da Fortunato Calvino.

Pagina 1 di 45